RSS

L’attesa

25 Ott

Forse mi è sfuggito qualcosa

quella volta che hai bussato

e non ti ho aperto

quella volta che,

seppur vicina, non ti ho riconosciuta

quella volta

che ti ho guardata negli occhi

e sono fuggita.

Felicità inesplorata eri tutta

nell’immagine lontana contemplata.

 
4 commenti

Pubblicato da su ottobre 25, 2020 in Uncategorized

 

4 risposte a “L’attesa

  1. Sarino

    ottobre 25, 2020 at 11:10 am

    che bello rileggerti carissima,
    “Felicità inesplorata” un verso magnifico!
    in tempi di virtuale compagnia non c’è modo migliore di stare in poesia
    ciao e buona giornata

     
    • tempodiverso

      ottobre 26, 2020 at 10:58 am

      ti ringrazio, Sarino, la vicinanza mentale è importante!

       
  2. massimobotturi

    ottobre 25, 2020 at 11:13 am

    Sottoscrivo il bel commento di Sarino. C’è bisogno di sintesi, di bellezza, di consapevolezza. Di te

     
  3. tempodiverso

    ottobre 26, 2020 at 11:00 am

    Grazie, Massimo, c’è bisogno di sentirsi vicini!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: