RSS

Diaspora d’elite

22 Gen

Lo scirocco dissemina figli
da quest’arco di costa
che abbraccia lo Jonio,
tu che mai abitasti l’imprudenza
tieni il conto dei persi,
ma la ragazza ha gambe veloci
mentre cammina tra gli aranci
una valigia sempre pronta
e dentro solo qualche fiore
perché troppo stretti sono gli spazi
di questo luogo, poca la nostalgia,
per radici aeree, labili vincoli al cuore.

 
14 commenti

Pubblicato da su gennaio 22, 2012 in Uncategorized

 

14 risposte a “Diaspora d’elite

  1. massimobotturi

    gennaio 22, 2012 at 6:18 PM

    sembra un’immagine di Chagall, leggerezza, colori pastello

    ma anche una componente forte di mistero

     
  2. parolesenzasuono

    gennaio 23, 2012 at 12:37 PM

    avere una valigia vuota di passato, per riempirla di presente—

    quanto coraggio

     
    • tempodiverso

      gennaio 24, 2012 at 6:18 PM

      è un bel coraggio saper guardare alla vita, sì, parlo di giovani in gamba
      grazie per esserti fermato qui

       
  3. theallamente

    gennaio 23, 2012 at 2:51 PM

    mi piacciono molto le tue poesie così “concentrate”. Ma qui mi colpiscono particolarmente le “radici aeree” perchè ne ho da poco scritta una che contiene la stessa immagine. Anzi, sai che ti dico? ora la posto… in onore a questa bella coincidenza

     
  4. divinaf0llia

    gennaio 23, 2012 at 7:00 PM

    Nomadi. Sappiamo bene quanto di noi appartenga al vento.
    Forti come il grecale di quest’isola.

     
  5. tempodiverso

    gennaio 24, 2012 at 6:16 PM

    grazie carissima, felice di rivederti.
    sono nomadi che, in certi casi, hanno preso gusto al viaggio
    e amano orizzonti più vasti

     
  6. matelotme

    gennaio 28, 2012 at 12:56 PM

    appena mossi
    da vento
    quei germogli,
    eppure
    gia’ zagara
    li flette
    con gioie di spose
    ancora a fil
    di lor
    persiane..
    occhi veloci,
    perche’ gente
    nn sappia
    quanta e’ l’attesa
    della vita nuova,
    quanta e’ la
    voglia di fuga,
    che tutti
    dentro,
    sempre un po’,
    ci cova

     
  7. tempodiverso

    gennaio 29, 2012 at 11:03 am

    grazie mat,

    il tempo dei sogni semplici è passato, hanno ambizioni più grandi
    spesso difficili da realizzare, ma sono determinati e le ragazze lo sono di più

     
  8. falconieredelbosco

    febbraio 1, 2012 at 5:18 PM

    auguro un buon viaggio e una valigia colma del profumo della loro terra.

     
  9. danis

    febbraio 1, 2012 at 9:01 PM

    Una ragazza-simbolo che ci lascia la polvere da respirare. Molto bella, Cecil.

     
  10. tamango

    febbraio 6, 2012 at 3:36 PM

    Dopo “Diaspora d’elite” ho letto “Il gelo di gennaio” e “Provviste per l’inverno” e devo dirti che mi piacciono molto, sei brava, tornerò!

     
    • tempodiverso

      febbraio 7, 2012 at 7:32 PM

      un benvenuto ai nuovi amici, falconiere e tamango
      e un abbraccio a danis, che affettuosamente mi legge da sempre 🙂

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: